Menu

Sr. Clare

Risulta che Sr. Clare ed io condividevamo la stessa passione: lei voleva essere una famosa attrice di Hollywood ed io volevo essere una famosa attrice di Broadway. Tuttavia per entrambe si intromise un'altra realtà lungo la strada, che ci fece allontanare da quell’ambiente: Cristo. 

Una giovane di Madrid (Spagna) ci scrive per condividere quanto il film e il libro di Sr. Clare l’hanno aiutata nel suo percorso spirituale.

Disegno di Sr. Clare

Qualche anno fa ero piuttosto malata. Allora una grande amica di università mi fece avere alcune immaginette di Sr. Clare, mentre mi raccontava un po' della sua storia.

Risulta che Sr. Clare e io condividevamo la stessa passione: lei voleva essere una famosa attrice di Hollywood ed io volevo essere una famosa attrice di Broadway. Tuttavia per entrambe si intromise un'altra realtà lungo la strada che ci fece allontanare da quell’ambiente: Cristo. 

Mi ha sempre colpito Sr. Clare, perché sin da quando ero piccola la mia famiglia mi diceva: «Ana, tu sei o tutto o niente, non ti muovi mai nelle tonalità di grigio, scegli sempre il bianco o il nero». Ed è così, nella mia vita è o tutto o niente, come Sr. Clare. 

Avrò già visto il film O tutto o niente almeno otto volte, e ogni volta continua a stupirmi e a illuminarmi. Ma il libro, il libro mi ha fatto innamorare. Voglio essere come lei! Ogni giorno, mentre lo leggevo, pensavo: «Magari fossi così buona, così umile, così volenterosa, così santa!». 

Leggere Sr. Clare ha solo aumentato il mio desiderio di voler essere santa, di voler servire gli altri, di voler dare la mia vita per il Signore. Mi sono innamorata della sua storia e del suo grande amore. Mi ci è voluta appena una settimana per leggerlo, lo leggevo ovunque, in metropolitana, in camera mia... 

Come lei, anch’io sentivo un grande vuoto che solo Dio ha potuto colmare. La mia vita è cambiata quando mi sono fidata, e Gli ho lasciato prendere il timone della mia nave. 

Quando leggo i suoi scritti personali, quando penso al livello di raccoglimento che doveva raggiungere, mi impressiona moltissimo. 

A pagina 333 del libro dice: «Preghi per me, affinché possa avere un’anima molto grande per il Signore, magari fosse come quella di San Giovanni Paolo II». Penso alla mia anima e dico: «Vorrei che fosse come quella di Sr. Clare». 

Ora si apre davanti a me una strada completamente nuova e spero solo che, per mano del Signore e di nostra Madre, ella mi guidi. 

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.