Menu

Adrián

Adrían Santos Gilardi “Tutto iniziò e si riaccese grazie al contatto con la testimonianza e la vita di Suor Clare”.

Adrián Santos Gilardi ci scrive dall’Argentina per raccontare come il film di Suor Clare ha cambiato la sua vita: l’ha spinto a prendere la decisione di entrare in seminario per realizzare la sua vocazione sacerdotale.

Tutto iniziò una domenica del mese di giugno del 2019 quando preparando un incontro per il gruppo di giovani della cappella San Giovanni Bosco, a Dolavan, mi sono imbattuto con la straordinaria vita della cara Suor Clare.

Stavo cercando dei film di santi su Youtube che facessero da supporto ai temi che avrei dovuto trattare il sabato successivo. Youtube mi suggerì un video dal titolo: “O todo o nada” (NdT: O tutto o niente). Ricordo che lo ignorai nelle prime due ricerche che feci di giovani santi; poi, durante la terza ricerca, non so perché decisi di vederne un pezzetto, ero convinto che sarebbe stato noioso e non attraente per i giovani -grande fu poi la mia sorpresa quando vidi che sarebbe stato la chiave per riprendere un cammino che avevo già abbandonato.

Mano a mano che scorrevano le immagini, ero sempre più colpito dalla dedizione e dalla gioia con cui aveva vissuto Suor Clare. Circa a metà del docufilm si dice che  la suora morì a 33 anni (l’età di Nostro Signore Gesù Cristo e la stessa che avevo io in quel momento) e mi colpì tanto questo fatto che , interiormente –senza sentire una voce né niente di particolare, ma qualcosa di molto vero dentro di me- sentii che mi chiedevano: Adrián, cosa stai facendo della tua vita? Cosa succederebbe se Dio ti chiamasse oggi, a 33 anni, cosa avresti da offrirGli? In effetti, avevo solo desideri disordinati che mettevano Dio al terzo o quarto posto nella mia vita.

Adrián

In quel momento ricevetti una chiamata dal lavoro, dal dirigente: era arrivato un socio e alcune altre persone alle quali mi voleva presentare. Interruppi il film, ma quelle domande stavano già avendo eco dentro di me, sentivo come Gesù mi stesse cercando attraverso il bell’esempio di Suor Clare. (…)

Tornai nuovamente a casa e terminai di vedere il film con la ferma decisione di seguire il Signore Gesù ovunque mi chiamasse, come e dove volesse, mi donai a Lui completamente, sull’esempio di Suor Clare. Tuttavia, il giorno successivo ciò che avevo vissuto mi sembrò una fantasia e pertanto dissi nuovamente di no al Signore dentro di me: tutti i miei interessi e desideri erano rivolti a cose materiali.

Tutto questo successe nel mese di giugno del 2019, ma in ottobre ancora non mi sentivo bene con me stesso: sentivo un vuoto interiore che aumentava ogni giorno di più, fino a quando presi coraggio e en parlai con Padre Ricardo. Dopo essermi confessato, gli dissi che volevo entrare in seminario. Mentre glielo dicevo, sperimentai una sensazione di leggerezza e di pace che non so se avevo già sperimentato qualche altra volta. Il fatto è che tutto iniziò e si riaccese grazie al contatto con la testimonianza e la vita di Suor Clare.

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.