Menu
Mercoledì, 20 Novembre 2019 21:00

Una vita piena

Una vita piena

Peter Gallagher (Stati Uniti): Indipendentemente dalle circostanze, ella- per la grazia di Dio- assolveva obbedientemente i vari compiti che le venivano affidati e questo le diede una libertà interiore impareggiabile.

Peter Gallagher,seminarista degli Stati Uniti, è rimasto profondamente colpito dalla testimonianza di vita di Suor Clare dopo aver visto “O tutto o niente: Suor Clare Crockett”. Peter, che a breve verrà ordinato sacerdote, si è sentito profondamente interpellato dal modo in cui suor Clare visse la sua consacrazione e ne ha tratto delle conclusioni importanti per la sua propria vita.

“O tutto o niente” mostra meravigliosamente la vita di Suor Clare,che non desiderava altro che vivere la sua vita in adesione al Vangelo. Mi ha commosso vedere la generosa personalità di Suor Clare, il guizzo che la caratterizzava e la sua capacità di entrare in relazione con bambini, giovani e adulti. La sua preghiera, la sua personalità e il suo lavoro  erano così ben equilibrati che le permisero di vivere una vita piena.

La sua capacità di trovare una soluzione a tutto, indipendentemente dall’incarico ricevuto, di lanciarsi in tutto ciò che le veniva chiesto, è stata per me un’ispirazione.

Una cosa che mi ha colpito molto è stata quando una delle Serve ha detto che non si sapeva davvero cosa ella preferisse e cosa non le facesse piacere. Suor Clare ha manifestato un’obbedienza straordinaria e una negazione radicale della propria volontà per compiere la volontà del Padre. È un esempio per tutti noi. 

Mi colpisce sempre come possiamo attaccarci alle cose più piccole e, tuttavia, sembra che Suor Clare desiderò e visse un’unione molto forte con la volontà di Dio. Da ciò ne deriva che indipendentemente dalle circostanze lei, per grazia di Dio, assolveva obbedientemente i vari compiti che le venivano affidati e questo le diede una libertà interiore impareggiabile.

Era evidente anche che Suor Clare fosse allegra. Il Signore le concesse il talento di saper cantare e insegnare, che ella mise al Suo servizio. Questa allegria ha reso molto attraente la sua vita, oltre ad essere anche un chiaro segno del potere di Dio. Il tempo che la Suor Clare passò con il Signore la portò ad essere misericordiosa e compassionevole e a non aver paura di chiedere ai giovani un maggior pentimento e la riconciliazione con Dio.

Che Suor Clare interceda per tutti noi affinché ci lasciamo guidare docilmente da Dio per realizzare il meraviglioso progetto che Egli ha pensato per noi.

Dio vi benedica

Peter Gallager

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok