Menu
Mercoledì, 15 Marzo 2017 21:00

L’impossibile è nelle mani di Lui

hna gema it2

Lettera a Gema Menéndez (Ecuador): "Cercherò in ogni momento e ogni giorno di essere migliore e gradita a Dio".

Lettera di Catalina a Gema Menéndez del marzo 2014.

cartacata2

Lettera di Catalina

Farò tutto il possibile, perché l’impossibile è nelle mani di Lui e di Lei. Ci proverò, e ci proverò fino a riuscire ad essere una persona di bene, sia così anche se arrivassi ai novant’anni. O meglio, cercherò in ogni momento e ogni giorno di essere migliore e gradita a Dio, per sentire quella pace che Egli ci offre.

Lotterò, e sarai presente con tutte le ragazze della residenza nelle mie preghiere, perché pregherò ferventemente per voi.

Che Dio e la Vergine ci benedicano e ci liberino da ogni pericolo e da mali inaspettati.

DIO CI AMA

Ti voglio molto bene.

Non dormire sugli autobus. Bisogna prevenire.
Catalina

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.