Menu
Venerdì, 30 Giugno 2017 21:00

Immaginati quanto faceva male al Signore

Chelita Velásquez

Chelita Velásquez (Ecuador):  La sua vocazione mi aiutò molto a vedere come ero io, e a rendermi conto di ciò che stavo facendo male. Grazie a lei compresi che stavo negando molte cose al Signore, e che Egli voleva che mi staccassi dai miei attaccamenti.

chelita velasquez 165 165Chelita Velásquez (Ecuador) ci racconta quanto la aiutò la risposta di Jazmina alla sua vocazione per capire ciò che lei stessa stava negando al Signore.

JazminaCome dimenticarla! Soprattutto la sua gioia. Quanto le voglio bene! Sempre mi diceva: “Sii buona, pazza”.

La sua vocazione mi aiutò molto a vedere come ero io, e a rendermi conto di ciò che stavo facendo male. Grazie a lei compresi che stavo negando molte cose al Signore, e che Egli voleva che mi staccassi dai miei attaccamenti.

Ricordo che, durante il mio primo incontro della Settimana Santa, io avevo un mal di testa molto forte. Eravamo in riunione ed uscii. Ella mi chiese che cosa mi succedeva. Le dissi ciò che mi succedeva e mi rispose: “Immaginati quanto faceva male la testa al Signore mentre portava la corona di spine. Offri al Signore il tuo dolore, che non può essere paragonato a ciò che Egli soffrì”.

Mi aiutarono molto le sue parole. A volte abbiamo bisogno che ci parlino con forza per capire le cose.

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.