Menu

Maria Augusta

Juan Gregorio Toala, Ecuador:  
Scoprii che l’amicizia con Gesù deve essere autentica: lo scoprii grazie a lei.

Juan Gregorio è un infermiere ecuadoregno. Conobbe Maria Augusta a Portoviejo (Ecuador).

La conobbi nella Parrocchia dello Spirito Santo. Era una ragazza normale, con la quale feci amicizia. Qualcosa mi diceva che avrei imparato molto da lei. E fu così: scoprii che l’amicizia con Gesù deve essere autentica e lo scoprii grazie a lei. La nostra amicizia crebbe a tal punto che arrivai a volerle bene come a una sorella. È proprio vero, in compagnia di Cristo tutti possiamo volerci bene come fratelli. Ella condivideva sempre con me le sue gioie e le sue preoccupazioni. Mi raccontò che una delle gioie più grandi che aveva ricevuto era stata l’entrata come postulante nelle Serve del Focolare della Madre.

Grazie, ragazze, per il vostro amore a Maria, nostra Madre e a Suo Figlio Gesù. Mi dispiace molto per la sua dipartita, ma sono anche contento, perché spero che stia intercedendo per noi.

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.