Menu
Venerdì, 11 Maggio 2018 11:45

Impara ad ascoltare con le orecchie del cuore

aprende a escuchar800

Cristóbal Ramón Beltrán Zambrano (Ecuador): Da quella volta, la nostra amicizia crebbe sempre di più. Quando era possibile, ci raccontavamo le esperienze della nostra vocazione.

Cristóbal Ramón Beltrán Zambrano conobbe Maria Augusta quando lei studiava Medicina a Portoviejo. Ci racconta in questo articolo la reazione di Maria Augusta quando le confidò che sarebbe entrato in seminario e i consigli che gli diede.

Conobbi Maria Augusta quando lei stava completando i suoi studi di Medicina e condividevamo l’esperienza di lavorare per la costruzione del Regno di Dio.

Un giorno, Magu mi raccontò la felicità che provava per entrare a far parte delle Serve del Focolare della Madre. Me lo disse con così tanta gioia che potei solo sorridere. Dopo rimasi in silenzio, mentre lei manifestava il suo amore per la nostra Santa Madre e per poter servire meglio il Signore come medico e religiosa. Quando mi lasciò parlare le dissi: «Magu, conta sulle mie preghiere».

Alcune volte ci mettevamo d’accordo per andare insieme a messa, la mattina o dopo le lezioni. Lei viveva con una donazione totale il momento della consacrazione e il momento della preghiera personale unita al Santissimo.

Una mattina di dicembre, dopo aver visitato il Santissimo con Magu nella Cappella del Santissimo (a Portoviejo), le raccontai che sarei entrato nel Seminario Maggiore di San Pedro di Portoviejo. Lei mi disse felice: «Ricordi quella volta che Cristo ti disse che ti ama e che ti chiama a servire?». «Sì», le risposi io contento. E continuò: «Bene, adesso non ti dico solo questo, ma ti dico: impara ad ascoltare con gli orecchi del cuore e lasciati guidare. E conta sulle mie preghiere». Da quella volta, la nostra amicizia crebbe sempre di più. Quando era possibile, ci raccontavamo le esperienze della nostra vocazione. Bisogna servire con gioia.

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.