Menu
Martedì, 24 Marzo 2020 21:00

Non un passo indietro

Aura Cristina

Aura Cristina, Ecuador:  
Qualunque cosa succedesse, si manteneva fedele, aveva posto il suo cuore nel Signore.

Aura appartiene al Focolare della Madre della Gioventù dell’Ecuador. Conobbe Suor Clare e le 5 candidate molto da vicino.

Entrata di Maria Augusta

Entrata di Maria Augusta come candidata

Maria Augusta era un’anima eccezionale. Qualunque cosa fosse successa, si manteneva fedele, aveva posto il suo cuore nel Signore. Il suo santo protettore era San Josemaria Escrivá, lo amava molto.

Ricordo che, prima di entrare come candidata, diceva che le sarebbe piaciuto vestire presto l’abito delle Serve. Prima della sua entrata come candidata eravamo in contatto epistolare, e in uno dei suoi messaggi mi diceva: “Sono molto contenta. Domani ti racconto in abbondanza e con dettagli.”

Il giorno della sua entrata alle Serve, il Padre le disse: “Non un passo indietro”. Lei sempre ricordava questo con molto affetto e sempre lo aveva come motto. 

Era molto generosa. Nell’ultimo campo, si rese conto che una delle partecipanti non aveva il cappellino, e le diede il suo. Maria Augusta era a capo della residenza per studentesse. Dava sempre il meglio di sé, ed era anche l’ultima nel terminare tutto. La sua compagnia era molto gradevole. 

Scegli la lingua

Cerca

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.