Menu
Lunedì, 15 Gennaio 2018 16:59

Una ragazza divertentissima

divertidisima800

Per la verità, mi manca moltissimo, ma mi dà molta gioia il sapere che – per la misericordia di Dio – un giorno la vedrò.

Da Chone (Ecuador) un’amica di Mayra ha voluto condividere con noi la sua testimonianza. La ricorda divertentissima e calciatrice, mentre è grata del bene ricevuto, a livello spirituale, da un’amica così buona.

Ciao! Sono una ragazza di Chone (Ecuador). Conobbi Mayra nel gruppo dei giovani del Focolare della Madre, alle riunioni della domenica.

Mayra è sempre stata una ragazza divertentissima.Appena finiva la riunione, sempre giocavamo a calcio. A lei piaceva moltissimo il calcio, e sempre incoraggiava le altre ragazze a giocare. Mi diceva sempre: «Vieni, andiamo a giocare, perché il calcio è divertente». E io le rispondevo: «No, non mi piace giocare». Per la verità, non mi è mai piaciuto il calcio, ma lei non si arrendeva mai, mai, e sempre mi incoraggiava.

Mayra mi aiutò molto ad avvicinarmi al Focolare della Madre. Era sempre attenta a me: che non mi allontanassi, che andassi a Messa, che fossi sempre fedele. Mi chiamava: «Mia bambina».

Per la verità, mi manca moltissimo, ma mi dà molta gioia il sapere che – per la misericordia di Dio – un giorno la vedrò. E non solo lei, ma tutte le ragazze e Sr. Clare.

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok