Menu
Venerdì, 14 Luglio 2017 21:00

Donava tutto al Signore

mayra cajas 800 390

Guadalupe Cedeño Ruíz (Ecuador):  Diceva che fu un periodo nel quale donava tutto al Signore. Tutto. Gli donava tutto. Ed era qualcosa che si notava.

GuadalupeGuadalupe Cedeño Ruíz è di Playa Prieta (Manabí, Ecuador) ed è candidata delle Serve del Focolare della Madre. Le impressionava molto il modo in cui Mayra si donava.

mayra flauta 320 240Quando Mayra entrò come aspirante ricevette una grazia molto grande. Vide ciò che il Signore le chiedeva. E a partire da quel momento si donò totalmente. Ella raccontava la sua esperienza, diceva che il periodo più bello che il Signore le aveva regalato – dopo aver negato tante cose al Signore -, fu quando entrò come aspirante. Diceva che fu un periodo nel quale donava tutto al Signore. Tutto. Gli donava tutto. Ed era qualcosa che si notava.

Ricordo che una volta andammo alla spiaggia. Ella era ancora aspirante e ricordo che raccontò la sua vocazione. Ci sedemmo tutte lì assieme per chiacchierare, e diceva che lei non era mai stata così felice come quando aveva potuto fare quel piccolo passo. Mi sorprendeva molto perché era sempre disponibile a ciò che Dio voleva da lei. E non chiedeva mai quando sarebbe diventata candidata, ma diceva sempre: «Io so che è questo ciò che Dio vuole da me adesso». 

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok