Menu
Mercoledì, 20 Giugno 2018 13:21

Non posso negare nulla a Dio

non posso 800

Carolina Aveiga, Ecuador: “La bambina con gli occhi che ti leggono l’anima”.

Carolina Aveiga è dell’Ecuador, e conobbe Sr. Clare e le 5 candidate.

“La bambina con gli occhi che ti leggono l’anima”: così eravamo soliti dirle, lei rispondeva solo con un sorriso. Valeria trasmetteva il desiderio di essere buone. Nel guardarla io solo pensavo come può qualcuno donarsi tanto agli altri e dimenticarsi tanto di se stessa. Durante un pellegrinaggio, parlando con lei durante il viaggio, mi disse: “Il fatto è che io non posso negare nulla a Dio. Come potrei farlo se è DIO? Non negare mai nulla a Dio. Davvero, Carolina, non negarGli mai niente". Quelle parole sono rimaste incise per sempre nella mia mente e nel mio cuore, e furono cruciali durante tutto il pellegrinaggio. Ogni volta che la vedevo, mi diceva: “Come stai? Sei buona?”. Era così, sempre attenta a tutto e a tutti.

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok