Menu
Venerdì, 16 Dicembre 2016 17:51

Leggere quello che scrivono su di lei mi ha aiutato molto

karla grande

Karla Jiménez (Ecuador): “Solo il leggere ciò che altre persone dicono di lei, mi motiva a vivere in carità perfetta, in un sì costante”.

karla jimenezKarla Jiménez è di Guayaquil (Ecuador) ed è aspirante delle Serve del Focolare della Madre. Parlò con Valeria solo una volta, ma il semplice esempio di carità che le diede lasciò in lei un’impronta profonda. Ringrazia tutti coloro che hanno scritto su Valeria, perché quegli articoli le hanno fatto un gran bene nel discernimento della sua vocazione.

Valeria con dos chicas de EspañaIo conobbi Sr. Clare, Maria Augusta e Valeria, anche se Valeria la vidi solo un paio di volte e parlai con lei solo una volta. Quell’unica volta fu a Chone, durante un incontro che organizzarono le suore. Io dovevo buttare via la spazzatura e non sapevo dove buttarla via. Vidi Valeria passare e le chiesi se sapeva dove c’era un bidone della spazzatura vicino. Mi guardò negli occhi con una semplicità molto grande e un sorriso enorme, e mi disse solamente: “Non lo so, ma non ti preoccupare, io lo andrò a buttare di là”. E lo prese con la sua mano e andò a cercare un bidone della spazzatura...

Rimasi sorpresa nel vedere una carità così grande. Fu un dettaglio molto piccolo, ma in me lasciò un’impronta molto grande. Vidi come un cristiano deve vivere la carità nelle piccole cose, in cose minime ma che avvicinano molto al Signore. I suoi occhi irradiavano quella gioia che si ottiene solo dal donarsi a Dio negli altri.

Leggere le lettere che altre persone hanno scritto su di lei mi ha aiutato molto nel mio periodo di aspirante. Solo il leggere ciò che altre persone dicono di lei mi motiva a vivere in carità perfetta, in un sì costante.

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Ok