hna rosa puyo

Sr. Rosa López, SHM (Ecuador): Ma, in quel momento, ricevette la grazia di rendersi conto di quello che stava facendo, e la forza per correggersi, e si disse: «Clare, sei venuta qui a donarti».

entendi hna rosa

Suor. Rosa Lòpez, SHM (Ecuador): Mi disse: “Passa da ciascun bambino. Abbi pazienza con loro e aiutali perché non sanno scrivere”.

2hna clare fernando800

Fernando Guerrero (Ecuador): Ora mi rendo conto e mi sorprendo al vedere come Dio può operare in modo straordinario in un’anima.

hna rosa800

Sour. Rosa López, SHM (Ecuador): Io le stavo raccontando che la canzone del Buon Pastore, anche se era per bambini, mi aiutava molto.

ilumino nuestros caminos800

Susy Kátherine Pincay Vera: Suor Clare, sarai sempre viva nei nostri cuori, con quel sorriso unico e quella risata così particolare.

Hna. Clare en Tierra Santa

Hna. Sandra Galarza, SHM (Ecuador): Lei diceva che essere stata in Terra Santa era stata una grazia enorme, perché solo la consapevolezza di visitare gli stessi luoghi in cui stette il Signore, era la cosa più grande che ci si potesse aspettare di vivere.

hnasusan800

Suor Susan Joost, SHM (Jacksonville, USA):Parlò come se il fuoco le bruciasse dentro, senza peli sulla lingua, cercando la salvezza delle anime dei giovani.

La Hna. Clare tocando un tambor

Raquel Arellano de Holguín:Arrivò in un momento della mia vita molto difficile: Sr. Clare fu come un angelo che Dio mandò per avvicinarci di più a Lui.

La hna. Clare enseñando

Stacy Larmoyeux (Jacksonville, Stati Uniti): Ciò che mi piaceva di più di Sr. Clare erano il suo sorriso e la sua capacità di rendere felici tutti coloro che la circondavano.

Hna. Clare con un niño en Ecuador

Tamara Ximena Tacuri Morales (Guayaquil, Ecuador):  Mi piaceva molto conversare con lei perché quando lo faceva vedevo nel suo sguardo un grande interesse per tutto ciò che le dicevo. 

Pagina 1 di 4

Scegli la lingua

Cerca

Reti sociali

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.