Menu

hnakristen 2

Sr. Kristen Gardner (Stati Uniti)Aveva un’apertura straordinaria per imparare di più sul Signore, la Vergine Maria, i Santi...

hermanakristenSr. Kristen Gardner, degli Stati Uniti, visse assieme a Sr. Clare quando erano entrambe nelle loro prime tappe di formazione come Serve del Focolare della Madre, prima come candidate e poi durante una parte del noviziato. Adesso pubblichiamo la seconda parte della sua testimonianza, con simpatici – e allo stesso tempo istruttivi – aneddoti di quei primi momenti della vita di Sr. Clare in Spagna.

La hermana Clare comiendo helado como candidata

Sr. Clare come candidata.

Ricordo molte storie divertenti con Sr. Clare in quel periodo. Ella aveva un dono speciale per far ridere le persone, per rallegrare l’ambiente e per rialzare i cuori.

A volte la sera dopo cena (quando eravamo solo noi ragazze), ella faceva come se avesse un’apparizione della Madonna. Guardava verso l’alto, come se stesse ascoltando una voce, e rispondeva: “Sì, sì. Vuoi che mangiamo dei dolci? Certo. Non possiamo negare i Tuoi desideri. Dove sono? Ah, lì, sì”. Indicava con il dito verso il posto in cui si conservavano i dolci, sopra un armadio. Si alzava in piedi, con la testa sempre in alto, guardando verso il posto dove erano i dolci. Poi finiva la “visione” e guardava la responsabile con una faccia di “e adesso che cosa facciamo?”. E lei, sbellicandosi dalle risa, dava il permesso a Clare di prendere i dolci e di distribuirli.

Facevamo molte “processioni” nella casetta cantando canzoni alla Vergine Maria, andando dalla sala da pranzo verso dove c’era l’immagine della Madonna al piano di sopra, e così varie volte. Clare era solita mettersi il suo maglione sulla testa, imitando la Beata Giacinta di Fatima, facendo così ridere tutte noi.

Hermana Clare como candidata

Sr. Clare come candidata.

Aveva un’apertura straordinaria per imparare di più sul Signore, la Vergine Maria, i Santi... Ricordo che spesso veniva da me con dubbi “teologici”, e mi domandava come era che Dio era tre persone in uno, o cose del genere.

Una volta, durante una riunione, Padre Rafael le disse che doveva cercare di entrare in cappella con la testa bassa, in atteggiamento umile. Ella si sorprese, perché non si era resa conto che entrava in cappella in un modo così “arrogante”. Immediatamente fece lo sforzo di cambiare il suo modo di entrare in cappella.

Ricordo anche le telefonate del suo manager, che insisteva molto con lei che tornasse in Irlanda, che stava perdendo del tempo, che sarebbe potuta diventare famosa... Ma ella sempre gli rispondeva di no con molta fermezza, e poi ce lo raccontava.

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.