Menu
Martedì, 13 Ottobre 2020 21:00

Dava sempre il meglio di sé

Jackeline

Jackelin Zambrano:  Ciò he mi colpiva era la sua disponibilità a fare tutto ciò che il Signore le chiedeva.

Jackelin Zambrano conobbe Suor Clare e visse insieme a lei alcuni campi estivi con il Focolare della Madre. In questa testimonianza ci racconta i suoi ricordi.

Suor Clare era molto allegra. Nei suoi occhi si notava la felicità che aveva dentro. Mi colpiva molto la sua disponibilità a fare tutto ciò che il Signore le chiedeva. 

Ci strappava sempre un sorriso grazie al suo umorismo. Era solita giocare con noi, diceva di essere un “supereroe” e, nonostante lo dicesse solo per divertirci e farci passare bene il tempo, lo era realmente, perché con il suo grande carisma riusciva a fare in modo che vedessimo le cose da una diversa prospettiva.

Non si mostrava mai stanca e dava sempre il meglio di sé. Ricordo che il giorno della partenza dal campo estivo io non riuscivo più a camminare da quanto ero stanca e come me anche le altre ragazze. Lei allora venne da noi per portarci dell’acqua ed incoraggiarci.

Scegli la lingua

Cerca

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.