Menu

Ricordi - Sr. Clare

Jackeline

Jackelin Zambrano:  Ciò he mi colpiva era la sua disponibilità a fare tutto ciò che il Signore le chiedeva.

Suor Kelai

Suor Kelai Reno:  Suor Clare pregava vicino all’orecchio del malato, affinché potesse ascoltare. Gli diceva cose per preparare la sua anima a morire e incontrarsi con Dio.

Suor Clare con dei bambini

Maureen Lawrence (Florida, USA): Io racconto sempre che Charlie la chiamava «il mio angelo».

Maria Vergara con la sua famiglia

Maria Vergara (Chone, Ecuador):  Ognuna di loro si donava totalmente agli altri perché avevano molto da dare.

Suor Isabel insieme a suor Clare

Sr. Isabel Cuesta, SHM (Spagna):  La ricordo sempre così: autentica, come una bimba.

Suor Clare

Wendy Nelms (Florida, Stati Uniti):  In mezzo alla tristezza che provai, lei era sempre lì per dirmi che «la gioia del Signore sarebbe stata la mia forza».

Pulendo la scuola - aprile 2016

 

Suor Mary Donovan (USA):  il fatto di osservare il suo aspetto mi ha permesso di riflettere molto sulla mia dedizione a Dio, se stavo davvero facendo tutto quello che potevo per portare le anime a Lui.

Suor Clare

 Suor Mary Donovan, USA:  Ricordo un incontro che lei tenne, il cui tema era “Anime in ritardo”. Fu un incontro molto divertente.

suor Clare in classe

Cristofer Bravo:  La porto sempre con me, in un'immaginetta o sul mio cellulare. Il suo sorriso mi ricorda: «O tutto o niente!».

Bowling

Suor Mary Donovan, Stati Uniti:  Conoscendola scoprii che la santità e la burloneria sono compatibili e rappresentano un modo meraviglioso di vivere.

Sr. Kelai

Sr. Kelai Reno:  Suor Clare era sempre pronta a ridere, sorridere, iniziare una nuova conversazione o raccontare qualcosa di divertente, che però non era mai superficiale.

Sr. Annemarie

Suor Annemarie Naiman, USA:
  Lei, che stava male, fu capace di dimenticarsi di se stessa per parlare con la gente.

Sr. Michelle

Suor Michelle Klobe (USA):  La mattina dopo il terremoto, io mi rivolsi a lei, per chiederle se fosse vero che la Madonna viene a prenderci. Sentii che mi disse interiormente: “Sì, sorella, è vero”.

Hna. Isabel con la Hna. Clare

Suor Isabel Cuesta, SHM (Spagna):  I bambini trovavano qualsiasi cosa che la suora dicesse loro come la più naturale del mondo.

Suor Clare e Suor Kelai

Sr. Kelai Reno:  Suor Clare ed io percorrevamo il corridoio dell’ospedale, cercando di orientarci, quando, improvvisamente, vedemmo venire verso di noi una signora che piangeva. 

Carolina con delle amiche

Carolina Aveiga:  Spesso io faccio la vittima e devo imparare da suor Clare.

Karolina

Karolina Vera:  Sr. Clare stava vivendo come una vera cristiana, morendo ai suoi gusti e desideri. Mi disse che avevamo una grande responsabilità di pregare per i nostri fratelli, i cristiani perseguitati.

Clare Hernández

Clare Hernàndez (Stati Uniti):  Questo muro cadde in frantumi quando me ne dovetti andare da quel Paese così bello. Era come se Suor Clare fosse lì, dappertutto.

Sr. Beatriz

Sr. Beatriz Liaño, SHM:  Ho ancora la sua immagine nella mia memoria, sdraiata sul sedile con gli occhi chiusi, mentre il taxi iniziava la corsa. Quando la rividi quella sera a cena, dopo varie ore, stava di nuovo servendo le ragazze e regalando battute e gioia.

hna rosa puyo

Sr. Rosa López, SHM (Ecuador): Ma, in quel momento, ricevette la grazia di rendersi conto di quello che stava facendo, e la forza per correggersi, e si disse: «Clare, sei venuta qui a donarti».

entendi hna rosa

Suor. Rosa Lòpez, SHM (Ecuador): Mi disse: “Passa da ciascun bambino. Abbi pazienza con loro e aiutali perché non sanno scrivere”.

2hna clare fernando800

Fernando Guerrero (Ecuador): Ora mi rendo conto e mi sorprendo al vedere come Dio può operare in modo straordinario in un’anima.

hna rosa800

Sour. Rosa López, SHM (Ecuador): Io le stavo raccontando che la canzone del Buon Pastore, anche se era per bambini, mi aiutava molto.

ilumino nuestros caminos800

Susy Kátherine Pincay Vera: Suor Clare, sarai sempre viva nei nostri cuori, con quel sorriso unico e quella risata così particolare.

Pagina 1 di 2

Scegli la lingua

Cerca

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.