Menu

Sr. Paulette



Sr. Paulette Maes, USA:  
Sr. Clare spiegava ai bambini che pregare il rosario era come regalare delle rose alla Vergine Maria.

Sr. Paulette è Serva del Focolare della Madre dal 2008, e conobbe Sr. Clare quando aveva quattordici anni, nel 2004, a Zurita (Cantabria, Spagna).

Hermana Clare rezando con niñas

Sr. Clare mentre prega con un gruppo di bambini a Jacksonville

Nella scuola parrocchiale dell’Assunzione di Jacksonville (Florida, USA) Sr. Clare insegnava ai bambini ad amare la Vergine Maria e a pregare il rosario. Diede inizio al “Rosary Club” (N.d.T.: Club del Rosario) con gli alunni di seconda, bambini e bambine di sette e otto anni. Li invitava a salire nella cappella della casa delle suore per pregare un mistero del rosario una volta alla settimana, alla fine delle lezioni giornaliere. I bambini chiedevano il permesso ai loro genitori di fermarsi cinque minuti in più per pregare il mistero, e poi tornavano a casa. Iniziò un piccolo gruppo di bambini, ma la notizia si diffuse per tutta la scuola. Alla fine, anche i bambini più grandi volevano venire. Il Rosary Club era conosciuto in tutta la scuola come una cosa “fantastica” e tutti volevano farne parte. 

Sr. Clare spiegava ai bambini che pregare il rosario era come regalare delle rose alla Vergine Maria. Un giorno portò all’aperto una classe di bambini di cinque o sei anni. Si sedettero tutti in cerchio per terra. Ella sganciò dalla sua cintura un rosario grande, da venti misteri, affinché ogni bambino potesse tenere una parte del rosario mentre pregavano. Prima di iniziare disse loro: «Sapete una cosa? Ogni Ave Maria che recitiamo sarà una rosa che regaliamo alla Madonna. Ella ne sarà molto contenta. E con ogni rosa che Le diamo sarà come togliere una spina dal Suo cuore». I bambini si concentrarono più che poterono per fare questo regalo alla Vergine Maria.

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.