Menu
Lunedì, 18 Maggio 2020 21:00

Clare Crockett, o la ricerca dell’assoluto

Zélie

Nel numero 48, che corrisponde al mese di gennaio 2020, Zélie pubblica un articolo che ha per titolo “Clare Crockett, o la ricerca dell’assoluto”, firmato da Padre Vincent Pinilla, sacerdote, appartenente alla Fraternità di S. Tommaso Becket.

Zélie è una rivista pubblicata in Francia, che si presenta come “femminile al 100% e 100% cristiana”. Nel numero 48, che corrisponde al mese di gennaio 2020, Zélie pubblica un articolo che ha per titolo “Clare Crockett, o la ricerca dell’assoluto”, firmato da P. Vincent Pinilla. Il sacerdote, appartenente alla Fraternità di S. Tommaso Becket, scrive una recensione completa su Suor Clare dopo aver visto il suo film-documentario “O tutto o niente”, che ha debuttato recentemente nella versione in lingua francese.

Per il P. Pinilla, suor Clare “è una grande testimone del secolo XXI”. E afferma con convinzione che “è una risposta molto attuale alle sfide che il giorno d’oggi ci pone di fronte, specialmente tra ai giovani”. Dice inoltre: “Il Signore le ha permesso una vida così breve perché suor Clare non aveva bisogno di altro tempo per raggiungere i massimi livelli della vita spirituale. Si può anche pensare che la sua morte abbia permesso che la sua influenza si diffondesse senza dover aspettare altro”. Conclude l’articolo con un saggio invito: “Se non tutti possono imitare suor Clare per la sua voce, la sua chitarra, le sue abilità di recitazione, la sua sete di assoluto, però può trasformarsi nella nostra. Non esitare dunque a copiare una delle sue preghiere e collocarla sulla tua scrivania…è un buon modo per iniziare bene l’anno 2020!”

È possibile leggere l’articolo completo (in francese) «Clare Crockett, ou la recherche de l’absolu»  collegandosi a questo link.

Scegli la lingua

Cerca

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.