Menu
Lunedì, 08 Giugno 2020 21:00

Mi colpivano la sua gioia e la sua capacità di lottare

Chelita

Chelita Velásquez, Ecuador
:  
Sono state le prime che ho conosciuto quando sono arrivata al Focolare. Le ho salutate e mi sono piaciute. Quando le ho viste per la prima volta, era come se le avessi conosciute da sempre.

Jazmina (centro)

Jazmina è stata la mia animatrice nel mio terzo campo estivo con il Focolare della Madre. Non mi sarei mai immaginata che quel campo estivo sarebbe stato l’ultimo con lei. Ci siamo divertite così tanto! Abbiamo riso tantissimo. Di lei mi colpivano la gioia e la capacità di lottare. 

Quando, nel mezzo di una riunione, qualcuna di noi diceva una stupidaggine, lei ci rimproverava o faceva la seria, ma poi finiva per ridere insieme a noi. 

In base a quanto ci ha detto, le è costato moltissimo accettare la sua vocazione. Questo mi ha aiutato a farmi molte domande sulla mia vita: “Perché sono qui nel Focolare? Qual è il mio proposito? Che cosa vuole il Signore da me qui? Perché io e non altre?”

Una cosa che non dimenticherò mai è che un giorno, al campo estivo, il tema della riunione era l’amicizia. Allora Jazmina ha iniziato a parlare di Mayra, e diceva che lei era la sua migliore amica, ma che, nel momento in cui loro sono entrate come candidate per essere Serve, hanno smesso di essere amiche per diventare sorelle. E mi è sembrato qualcosa di così sincero! Le è uscito dal cuore. 

Sono state le prime ragazze che ho conosciuto quando sono arrivata al Focolare. Le ho salutate e mi sono piaciute. Quando le ho viste per la prima volta, era come se le avessi conosciute da sempre.

Le ricordo con molto affetto!

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.