Menu

Isabel e Sr. Clare

Isabel Ibáñez:  Era una donna forte, aveva la forza della parola, la saggezza per farti tacere, per essere superiore, e tuttavia non la utilizzava. Io fui un'adolescente con quella spavalderia, quella capacità di parola, con le idee chiare, e io vedevo che anche lei aveva quel potere, però lo usava in maniera diversa.

Sr. Sasha (candidata) e Sr. Clare

Sr. Sasha Smith, SHM Sr. Clare fu la mia guida spirituale dai 17 anni fino a quando entrai nelle Serve del Focolare della Madre. Questo significa che ebbi la grazia di poter parlare con Sr. Clare molte volte ad un livello più personale.

Sr. Ana Maria

 Sr. Ana Maria Cabezuelo, SHM:  mi ha sempre impressionato la docilità e l’obbedienza di Suor Clare. Le potevo chiedere qualsiasi cosa e lei non si lamentava mai, mai uno sbuffo, una lamentela o un segno di svogliatezza...

Laura Stinnet

Laura Stinnet (USA): La sua gioia era contagiosa e la sua capacità di far sorridere le persone era un dono che il Signore le aveva concesso e che ella usava per condurre le anime a Cristo.

Suor Kelai

Suor Kelai Reno:  Suor Clare pregava vicino all’orecchio del malato, affinché potesse ascoltare. Gli diceva cose per preparare la sua anima a morire e incontrarsi con Dio.

Sr. Annemarie

Suor Annemarie Naiman, USA:
  Lei, che stava male, fu capace di dimenticarsi di se stessa per parlare con la gente.

Sr. Michelle

Suor Michelle Klobe (USA):  La mattina dopo il terremoto, io mi rivolsi a lei, per chiederle se fosse vero che la Madonna viene a prenderci. Sentii che mi disse interiormente: “Sì, sorella, è vero”.

Suor Clare e Suor Kelai

Sr. Kelai Reno:  Suor Clare ed io percorrevamo il corridoio dell’ospedale, cercando di orientarci, quando, improvvisamente, vedemmo venire verso di noi una signora che piangeva. 

Sr. Beatriz

Sr. Beatriz Liaño, SHM:  Ho ancora la sua immagine nella mia memoria, sdraiata sul sedile con gli occhi chiusi, mentre il taxi iniziava la corsa. Quando la rividi quella sera a cena, dopo varie ore, stava di nuovo servendo le ragazze e regalando battute e gioia.

gema belmonte

Gema Belmonte:  Ricordo anche quanto ci parlava della Vergine Maria e di quanto nostra Madre ci amava.

Scegli la lingua

Cerca

Newsletter

Contatto

Se hai qualche ricordo o hai ricevuto qualche favore da Sr. Clare o da una delle 5 candidate decedute durante il terremoto in Ecuador, così come se hai foto o video, ti preghiamo di mandarceli inviando una mail a:  hermanaclare@hogardelamadre.org
Per favore, non ti dimenticare di indicare di dove sei, su quale di loro è la storia che ci riferisci, e come l’hai o le hai conosciuta/e.